• La Cate

Case 10: il Natale animato di BBC One



[caratteri: 1755 | tempo di lettura: 1'21"]

Quest'anno BBC One (che fa le cose in casa con la BBC Creative) celebra il Natale con un web film di Elliot Dear, del collettivo artistico Blinkink.

La formula è quella della pillola narrativa che veicola i valori aziendali, in questo caso la "oneness", l'unicità di un momento speciale perché condiviso. Non solo ricerca dell'uguaglianza nelle diversità ma anche attenzione all'altro e compartecipazione.

Insomma, come si fa a piacere a tutti e a superare il concetto di target per abbracciare quello più accattivante e ampio di pubblico?

Con un corporate storytelling che abbia una strategia lungimirante e che sappia comunicare attraverso racconti diversi e media diversi. Nessuna banalità concessa: i nuovi protocolli di comunicazione mediante storytelling sono tutt'altro che azzardati e nascono dall'attenta analisi della realtà aziendale, della sua storia, delle sue risorse e del suo posizionamento nell'immaginario collettivo.

Certo, a Natale è tutto più facile. Eppure la microstoria di questa bimba di 10 anni alle prese con l'esibizione più importante della sua vita, è davvero trascinante e lascia spazio a piacevoli sorprese.

Analisi:

👨‍👩‍👧‍👦 Pubblico: BBC One vuole piacere anche agli utenti del web, ma di sicuro strizza l'occhio da un lato ai giovanissimi e dall'altro ai quarantenni, rispettivamente figli e genitori, che siano divertiti fruitori delle clip di animazione.

🎁 Promise: l'unicità di BBC One sta nella scelta di contenuti che rispondano a criteri di universalità.

🎩 Reason why: da un anno la comunicazione dell'emittente britannica ruota attorno alla "oneness", l'unicità che genera appartenenza. La ragione sta tutta nella coerenza del brand.

👑 Posizionamento: creatività, unicità, senso di appartenenza.

📣 Tone of voice: giocoso, empatico, universale (interessante l'assenza totale di dialoghi).

💡 Concept: il non-detto e la difficile gestione delle relazioni cerca nella danza il linguaggio universale e risolutivo dei sentimenti.

2 minuti per il video e 3 per il making of: qui.

Voglia di ballare garantita.

#adv #campagnapubblicitaria #personalbranding #storytelling #posizionamento #digitalstrategy